Divani: consigli per l’acquisto

Pubblicato in Arredamento

divanoAcquistare un divano non è semplice, perché è necessario tenere a mente una serie di elementi, che sappiano renderlo funzionale ma al tempo stesso appealing. Ciò che conta è che il sofà sia robusto e in grado di rispondere ai gusti e alle necessità della casa, come fanno i divani letto o i divani angolari. Molta importanza va posta anche ai dettagli di lavorazioni e rivestimenti, i divani in pelle ad esempio, sono fatti per comunicare carattere ed eleganza.

L’importanza di design e forme

La struttura e la solidità sono le due caratteristiche principali che concorrono alla scelta dei divani letto, un mobile che deve poter reggere anche il peso di due persone in fase di riposo. Ecco perché prima dell’acquisto, è necessario cercare con attenzione tra i rivenditori più quotati, perché solo un professionista della casa come Cogalhome, presente nel settore già dal 1949, può offrire sicurezza e praticità, anche nei divani letto di più piccole dimensioni.
Una volta scelto a chi affidarsi, ci si può tuffare nella scelta dei design che più si accorda alle proprie esigenze. Occupando lo spazio di un 2 in 1, i divani letto rappresentano la soluzione ideale dei living compatti. I divani ad angolo invece, sono perfetti per accogliere, decorare e suddividere gli ambienti unici.
Le dimensioni servono a stabilire il numero delle sedute che è possibile inserire nel proprio salotto, mentre le forme hanno il compito di dare all’occhio la sua parte. È il caso di New York @, la cui silhouette armoniosa spicca tra i divani moderni in vendita su Cogalhome.com. Il nuovo tre posti, in promozione a 890 euro, è rivestito in microfibra con effetto delavé, una proposta chic che ben si adatta all’alto schienale, accogliente come un abbraccio. Anche le linee morbide del nuovo Frisbee rispondono alle più attuali esigenze di stile. Le imbottiture rivestite in velluto con profili a contrasto gli attribuiscono allegria ed originalità.

Stabilire la tipologia di sofà

Con i divani letto di Cogalhome, prepararsi per andare a dormire diventa un gioco da ragazzi. Ne è un esempio il nuovo Metello, offerto a 590 euro con spedizione gratuita in tempo per Natale. Penisola reversibile e contenitore in ecopelle soddisfano le necessità delle famiglie più numerose, il semplice meccanismo di allungamento delle sedute fornisce il letto, mentre le otto variazioni di colore offrono una delle peculiarità più interessanti dei divani economici.
I divani letto possono essere accomodati anche nella camera dei bambini, perché una volta riposto il materasso, offrono tutto lo spazio che serve loro per studiare e giocare. Un’idea realizzabile acquistando il due posti Positano, che si caratterizza per rete retrosaldata e tessuto Luna, proposto in nove colorazioni che ben si adattano a cuscini essenziali e morbidi. Il letto viene estratto facilmente grazie ad un’apertura a libro, che trasforma le sedute in comodi contenitori per riporre i guanciali.
Per arredare loft, mansarde, openspace e studi, si può fare affidamento su un divano angolare come Tito, che unendo la doppia funzione di sofà e divisorio, permette di risparmiare spazio, dando al proprio living un aspetto più moderno. La penisola convertibile dà la possibilità di riutilizzare il sofà anche in caso di trasloco, mentre il letto a due piazze, nascosto sotto le sedute, consente di privarsi di un mobile in più.

Quali materiali scegliere

Il materiale giusto per il proprio divano dipende dai gusti ma anche dalle abitudini di vita. Il mercato spazia dai divani in pelle a quelli in tessuto, questi ultimi sono quelli che offrono la maggior varietà e possibilità di scelta. I filati più gettonati sono cotone e microfibra, ma si possono trovare anche divani economici in fresco tessuto Amber, un misto di cotone, viscosa e lino adatto alla stagione più calda. Ne è un esempio, Fedro, il divano ad angolo con penisola, letto matrimoniale, maxi schienali e braccioli. Il velluto invece, è ideale per l’inverno, oltre a essere un materiale che conferisce eleganza e raffinatezza. Acquistando il divano angolare Vittoria, si può avere questo e molto altro: perché grazie ai grandi schienali verticali, permette di sedersi confortevolmente anche quando si guarda la TV. Il rivestimento in microfibra effetto velluto, può essere manutenuto facilmente, mentre grazie alla penisola, il tre posti si arricchisce di una seduta simile ad una chaise longue, per rilassarsi appieno. Una comodità che è garantita anche da divani moderni come Panorama, il tre posti dal design essenziale con poggiatesta ampi e regolabili e fodera in tessuto in numerose proposte colorate, per adattarsi al meglio sia alla mobilia minimal che a quella shabby.
Pelle ed ecopelle sono materiali che richiedono un maggior numero di cure, ma hanno il grande vantaggio di mantenere inalterato nel tempo il loro charme. I divani in pelle sono la scelta più azzeccata per chi abbia un arredo di gusto classico o per chi preferisca il mood etnico, mentre l’ecopelle del tipo Silvia, in vendita su Cogalhome, è in grado di fungere anche da arredo esterno. Ne è un esempio Amico, tra i nuovi divani moderni con letto che meglio si addice sia ad un’ampia terrazza che ad un balcone di dimensioni contenute, per godere dell’aria aperta in poco spazio.

Come abbinare il sofà alla mobilia

Per far risaltare un divano angolare come City, non c’è niente di meglio di una mobilia di gusto industrial-chic. Un tappeto rasato tipo persiano e un tavolinetto basso in legno grezzo, conferiranno ulteriore calore e pregio alle sue imbottiture soffici con lavorazione capitonné. Licia @ è tra i divani economici di Cogalhome, quello che meglio si sposa con un living di gusto Provenzale o British-style. Le curve armoniose dei braccioli fanno il paio con la balza sul fondo, regalo di un rivestimento in tessuto sfoderabile e lavabile, che lo rende signorile ma pratico. Linee pulite e rigorose come quelle del divano ad angolo Bellagio, si abbinano invece ad arredi di classico rivisitato, ricchi di vetri colorati e finti stucchi dorati. Se lo spazio lo consente, ci si può affidare anche ad un divano ad angolo come Loft 2, che grazie ad imbottiture lavorate, rivestite in ecopelle, penisola con vano contenitore e letto matrimoniale con carrello, rappresenta un ottimo compromesso tra praticità e stile.

Come accordare il sofà a pareti e pavimenti

Il colore di un divano va scelto in base a quello dei pavimenti e delle pareti. Se ad esempio una stanza è arredata interamente sui toni chiari, potrebbe essere ideale preferire divani moderni dal profilo scattante, come Fedro in ecopelle Silvia, il sofà a tre posti che custodisce un letto, facilmente accessibile tramite un meccanismo a libro. Il rivestimento andrà scelto tra i colori più vividi, per creare un meraviglioso gioco di contrasti: da accordare utilizzando cuscini e tende con fiori o micro-geometrie in coordinato. Se la mobilia è importante, è possibile osare anche con colori scuri e materiali sofisticati, che aiutano a comunicare fascino e classe. Stanze già molto cariche di colori o decorazioni potrebbero giovare della presenza di un modello sobrio come Fede, tra i divani letto di Cogalhome è quello più capace di adattarsi ad arredi di diverso tipo. Il suo design contemporaneo, che non rinuncia al comfort, ne fa il sofà giusto per appartamenti giovani e allegri. Similmente, se pavimenti e pareti sono scuri, l’imbottito dovrà essere chiarissimo, ma a seconda dello spirito che si vuole mantenere, si può giocare sulle forme. Eolo @ ad esempio, è tra i divani economici di Cogalhome che si distingue per il suo look semplice, ma accogliente ed accattivante. Merito delle sue linee sinuose, ma anche del rivestimento in ecopelle utilizzato per realizzarlo. Per veicolare ulteriormente la luce all’interno della stanza, meglio scegliere tende leggere e vaporose.