Un tappeto persiano per arredare e impreziosire un ambiente

Pubblicato in Arredamento

1_800x600Un tappeto persiano può davvero arredare e impreziosire un’ambiente domestico, dando non solo carattere ma garantendo massima personalizzazione. Questi preziosi tappeti non sono solo sinonimo di uno stile classico o etnico, ma ne esistono anche di moderni, ideali per arredamenti contemporanei o minimal. Ecco tutti i segreti di questi tappeti, capaci di far sognare intere generazioni da millenni.

Cosa bisogna sapere sui tappeti persiani

I tappeti persiani sono molto preziosi e sanno raccontare la storia e l’identità di un popolo ricco di cultura e charme. In qualsiasi ambiente vengano sistemati, sono in grado di conferire classe ed eleganza, oltre che ad aumentare il valore dell’intera stanza.

Avere un vero tappeto persiano è come possedere un’opera d’arte: questi infatti sono realizzati a mano, con filati pregiati. Il valore è innegabile e l’aspetto estetico affascina intere generazioni: ne esistono di tantissime fantasie e nuance e differiscono tra loro anche per la quantità di nodi. Su Zarineh Tappeti puoi vedere da solo alcuni esemplari in catalogo.

Caratteristica subito riconoscibile, è il grosso medaglione o rosone centrale nella decorazione del tappeto, sembra che l’intera rappresentazione fuoriesca proprio dal centro. Il motivo del medaglione è poi ripreso sulla superficie dell’intero complemento, osservarne gli intrecci e le trame è davvero affascinante. Il campo interno spesso rappresenta un campo fiorito e con frutti, dando l’impressione di voler proseguire anche fuori dal tappeto persiano, facendo così sognare l’osservatore. Il contorno o bordo invece, è formato da figure geometriche ben definite e ripetute su tutto il perimetro.

La maggior parte dei tappeti persiani ha colorazione azzurra, rossa, beige e marrone, i filati usati sono di lana, mentre i modelli più lussuosi vedono protagonista la seta e fili d’argento e oro. In via generale, le fibre sono tinte con coloranti vegetali ma si trovano anche tappeti persiani con tessuti tinti in sostanze sintetiche e non tossiche.

Consigli di stile: come abbinare un tappeto persiano all’arredo di casa

Il tappeto persiano ed orientale ha un’originalità attualissima e antica allo stesso tempo, completare l’arredo di casa con un complemento così prezioso darà indubbiamente carattere a tutto il tuo ambiente. In un salotto minimal, magari total white o total black, sarà perfetto un tappeto Nain 6 fili, con delicato disegno floreale bianco, nero e con toni pastello moderno e raffinato.

In una camera da letto in stile classico, dove il legno è protagonista, l’ideale potrebbe essere un modello persiano Tabriz, dai filati in nuance calde e avvolgenti, mentre per dare un tocco etnico non può mancare un tappeto persiano patchwork, capace di unire modernità all’antica tradizione orientale.

I tappeti persiani o orientali in genere, possono arredare anche la stanza studio, qui sarà perfetto un modello in linea con i tuoi personali gusti e con lo stile dei mobili.