Brufoli sulla schiena: Cause e rimedi naturali

Pubblicato in Benessere

rimedi e cura per i brufoli sulla schienaI brufoli sulla schiena sono un difetto estetico che può essere causato da diversi fattori. In questo articolo capiremo quali sono le cause e come intervenire con rimedi naturali per ritrovare una pelle liscia e morbida

Cause dei brufoli sulla schiena

I foruncoli sulla schiena possono essere provocati da diverse cause, proprio come avviene anche per i brufoli sulla fronte e guance. Nel caso della schiena, almeno nella maggior parte dei casi, la presenza di acne è riconducibile ad un eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Quest’ultimo, infatti, può ostruire i follicoli piliferi causando appunto la formazione di foruncoli. Generalmente questa condizione si verifica in età adolescenziale, in gravidanza o in situazioni di forte stress. Nel periodo estivo tendono ad aumentare sia a causa del sudore che all’esposizione ai raggi solari o al cloro della piscina ed a detergenti troppo aggressivi.

Esistono alcuni rimedi naturali che possono essere ottime soluzione contro i brufoli sulla schiena, esaminiamoli uno ad uno.

Foruncoli sulla schiena: Rimedi naturali

La natura ci dona diversi rimedi naturali per eliminare i brufoli della schiena e tornare ad avere la pelle liscia e priva di impurità. Queste soluzioni casalinghe sono utili specialmente se si tratta di eventi sporadici, se il problema infatti è persistente la domanda fa farsi è “come posso eliminare definitivamente i brufoli sulla schiena?”. In tal caso la situazione può creare dei veri e propri disagi ed è quindi consigliabile rivolgersi ad un dermatologo che prescriverà la cura giusta valutando il caso specifico paziente per paziente.

Oli essenziali e Gel di Aloe Vera
Dopo aver fatto la doccia o il bagno è possibile applicare sulla pelle il gel di aloe vera. Grazie al suo effetto lenitivo e purificante aiuta a trattare i brufoli  sulla schiena, specialmente se abbinato ad alcune goccie di olio essenziale antibatterico ed astringente.

Detergenti neutri
Sotto la doccia si consiglia di detergere la pelle con una bagnoschiuma neutro e delicato in modo tale che la pelle colpita da foruncoli rimanga più protetta. Durante la doccia si sconsiglia di strofinare troppo la pelle con il guanto di crine perché potrebbe peggiorare lo stato di irritazione.

Idrolati purificanti
Possono essere di grande aiuto anche gli idrolati ed i decotti ottenuto da piante purificanti ed astringenti come ad esempio gli impacchi di camomilla, l’infuso di salvia oppure il decotto del bulbo della cipolla. Questi ultimi detergono la pelle i maniera delicata e la purificano senza interferire con la naturale protezione della pelle.