Come avere denti bianchi e perfetti

Pubblicato in Benessere

Avere una bella dentatura bianca è sicuramente il sogno di tutti, e non si tratta certo di un sogno irrealizzabile. Per avere denti bianchi e perfetti l’igiene orale è indispensabile, ma dato che con bevande come caffè o tè ne più né meno i denti tendono ad assumere una colorazione giallastra, ecco qualche ottimo rimedio per tenere sempre i denti bianchi e perfetti.

  • Mantenere la corretta igiene orale. Regola numero uno per avere denti sempre belli: lavarli ogni giorno, dopo ogni pasto, ed in modo corretto usando anche il filo interdentale e dedicando il tempo necessario ad ogni arcata.
  • Usare dentifrici sbiancanti, ma con cautela. I dentifrici sbiancanti in genere ottengono quel risultato perché sono leggermente abrasivi e quindi eliminano uno strato di dentina. Esagerando con il loro uso nel tempo, è possibile che i denti diventino troppo sottili e che si macchino ancora più facilmente.
  • Non fumare. Per quanto ci si sforzi di mantenere i denti splendenti… il fumo li rende più gialli e far scomparire quell’alone non è per nulla facile.
  • Attenzione agli alimenti che macchiano, come tè, bibite scure, caffè, succhi di frutta, vino rosso.
  • Usare il bicarbonato. Una sostanza davvero utile anche per rendere i denti più lucidi e bianchi: appoggiate le punte delle setole dello spazzolino nel bicarbonato, bagnate con acqua e strofinate con dolcezza. Quindi sciacquate ma usate con cautela perché anche questa sostanza può, alla lunga, danneggiare la dentina e rovinare lo smalto. Non è un rimedio da usare più di una volta al mese, secondo gli esperti.
  • Limone, sale e curcuma in polvere: ecco un mix del tutto naturale per creare un prodotto sbiancante in casa. Dopo aver lavato i denti, risciacquate il tutto con succo di limone al quale avete aggiunto mezzo cucchiaino di sale e di curcuma. Non usare più di una volta al mese.
  • L’aceto di mele è un ottimo prodotto disinfettante ed anche sbiancante, utile soprattutto sugli aloni che il caffè, il te ed il fumo di sigaretta lasciano sui denti. Trattenete in bocca due dita di bicchiere di aceto di mele per un minuto e sputate: non fate più di una volta a settimana perché l’aceto è corrosivo.
  • La salvia, un antico rimedio naturale che sbianca benissimo i denti. Prendete una foglia, mettetela su un dito ed usatela sui denti come se fosse uno spazzolino, passandola con movimenti lenti e rotatori. Si tratta di un rimedio che si può usare due o tre volta ogni settimana.

Avere denti bianchi e perfetti è, quindi, possibile seguendo delle semplici buone abitudini che ci permettano di evitare tutti i cibi che “macchiano” e utilizzando alcuni piccoli accorgimenti. Non dobbiamo dimenticarci, infatti, che un bel sorriso ci rende più sicuri di noi stessi. I denti sono tra le prime cose che danno un’idea di noi, specialmente in un mondo come quello di oggi dove l’apparenza è tutto. Avere denti bianchi diventa, quindi, un bel biglietto da visita per avere successo nella vita privata e lavorativa.