Le Mostre a Firenze Centro

Pubblicato in Costume e Società

florence-2147625_640_800x519Firenze, sin dal medioevo, è sempre stata un centro culturale rinomato. La sua fama di città d’Arte si è consolidata grazie a Lorenzo il Magnifico della Famiglia Medici, che l’ha portata ai suoi massimi livelli, raccogliendo intorno alla sua corte i migliori artisti ed intellettuali dell’epoca.
I retaggi del passato hanno fatto arrivare a noi capolavori architettonici come la Cattedrale di Santa Maria del Fiore con la sua imponente cupola progettata e realizzata dal Brunelleschi, oppure opere come il David di Michelangelo. Ma non finisce qui perché proprio in questa città Cimabue e Giotto diedero il meglio di loro, segnando di fatto, il passaggio dalla pittura medievale alla pittura con la prospettiva.
Sempre in tema di personaggi illustri, come non citare Dante Alighieri, il padre della lingua italiana che molte delle vicissitudini fiorentine ha riportato nella sua Divina Commedia. Oppure il genio universale di Leonardo da Vinci al quale proprio in Firenze Centro è stato dedicato un Museo.
Oggi la tradizione di città d’arte e culturale viene mantenuta attraverso un continuo organizzare di nuove mostre e convegni culturali che trovano al giusta cornice nei palazzi storici o negli eleganti Hotel Firenze Centro .

Mostre 2017 nel Centro di Firenze

Palazzo Strozzi ad esempio, nel cuore di Firenze, offre tutto l’anno un vivace programma di mostre artistiche e culturali, organizzate dall’omonima fondazione. All’interno dei suggestivi ambienti, capolavori di architettura rinascimentale fiorentina, la Fondazione Palazzo Strozzi organizza numerose esposizioni d’arte che spaziano dall’arte antica, passando per il rinascimento, l’epoca moderna e, infine, giungono fino all’arte contemporanea.
Dal 21 Settembre 2017 al 21 Gennaio 2018, palazzo Strozzi ospita la mostra “Il Cinquecento a Firenze. Tra Michelangelo, Pontormo e Gianbologna” , mostra dedicata all’arte del Cinquecento a Firenze che mette in esposizione oltre settanta opere di artisti rinascimentali.
Un’altra esposizione di rilievo è quella presso la Galleria degli Uffizi dove viene esposto in mostra l’ultimo acquisto della galleria d’arte fiorentina, un importante dipinto di Anton Raphael Mengs. La tela raffigura due dei figli di Pietro Leopoldo di Lorena, Federico e Maria Anna, vestiti in abito contemporaneo e colti in un interno di Palazzo Pitti. E’ possibile ammirare la tela dal 18 Settembre 2017 all’otto Gennaio 2018.
A Palazzo Pitti, si fa in tempo fino al 24 Settembre 2017 ad ammirare la Mostra “Omaggio al Granduca – Memorie dei piatti d’argento”, mostra che mette in luce un episodio tanto appassionante quanto poco noto dell’oreficeria italiana avvenuto tra il Seicento e Settecento .
Il fermento culturale continuo in cui versa Firenze fa in modo che accanto ai siti storici, vi sia ogni anno qualcosa di nuovo ed interessante da vedere, motivo in più per tornare nel capoluogo della Toscana ogni volta che si può.