Prestito Personale Matrimonio 2017: quando dovrai indebitarti fino al collo per far felice la tua lei!

Pubblicato in Finanza

matrimonioDopo anni di fidanzamento avete (in realtà ha) deciso di sposarvi e di mettere su famiglia. La vostra dolce metà chiede a gran voce un abito da € 5.000 con cui far schiattare d’invidia le amiche. Vuole un giorno indimenticabile e una location strepitosa. Comincia a insinuarsi l’idea di richiedere un prestito personale. Come se non bastasse, lei desidera una casa con giardino, dotata di una spaziosa cucina con penisola e il caminetto in soggiorno. Da quando è in fasce sogna (giustamente!) un’enorme e spaziosa cabina armadio in cui poter riporre scarpe e vestiti.

Di contro, anche lui vorrebbe da sempre avere una taverna in cui rintanarsi a vedere le partite con gli amici, giocare con i videogiochi o semplicemente rilassarsi.

Risulta evidente che, a meno che la giovane coppia sia benestante, per realizzare tutto questo sia necessario richiedere un prestito personale. In questo modo non dovrà accontentarsi, scendere a compromessi o addirittura rinunciare o aspettare.

Prestito Personale Matrimonio: le banche vengono incontro ai futuri sposi.

Per soddisfare questo crescente tipo di richieste le banche e le finanziarie hanno introdotto una formula specifica, quella dei prestiti personali matrimonio. In media organizzare una cerimonia dignitosa e senza troppi eccessi, costa minimo € 15.000 – € 20.000, come potete apprendere nel sito https://www.prestitipersonali.com .

Il finanziamento da un lato può essere un’ottima soluzione per aiutare gli sposi a realizzare il matrimonio dei loro sogni, dall’altro è anche un’arma a doppio taglio in quanto spinge la coppia ad affrontare spese al di fuori della sua reale portata.

La situazione infatti si complica ulteriormente nel caso in cui i due futuri sposi non abbiano già una casa e, per acquistarla o costruirla, debbano richiedere un prestito. In questo caso forse è preferibile ridimensionarsi, fare a meno di pranzi luculliani o di invitare anche l’amica che vi sta antipatica e chiedere il finanziamento per cose più importanti.

Le offerte di Younited Credit, Prestiamoci, Fiditalia e Hello Bank! per prestiti vantaggiosi

Tuttavia, se si ritiene che sia effettivamente necessario richiedere un finanziamento per sposarsi, attualmente Younited Credit, Prestiamoci, Fiditalia e Hello Bank! offrono i vantaggi migliori.

La nostra simulazione è svolta su una richiesta fatta da un impiegato con contratto a tempo indeterminato di 32 anni. La somma ammonta a di € 10.000 da restituire nell’arco di 5 anni.

Younited Credit propone il Prestito Personale con una rata mensile di € 188,21 con TAN fisso a 4,89% e TAEG a 6,15%. Le spese iniziali ammontano a € 260,00.

Prestiamoci offre Prestito tra Persone con rata di € 196,14 con TAN fisso a 4,81% e TAEG a 6,88%. Le spese iniziali sono di € 394,00.

Fiditalia propone Fidiamo con una rata mensile di € 197,54 con TAN fisso a 6,90% e un TAEG a 7,25%. Le spese iniziali ammontano a € 16,00.

Segnaliamo infine Hello Bank! tra i prestiti personali matrimonio 100% online con firma digitale. In questo modo potranno essere ammortizzate ulteriormente le spese. La banca propone una rata mensile di € 161,00 da rimborsare in 78 mesi con TAN fisso a 7,21% e un TAEG a 7,46%.