Astoria nel cuore della DOCG Conegliano Valdobbiadene

Pubblicato in Prodotti e Servizi

astoria viniSiamo a Refrontolo, nel cuore della zona DOCG Conegliano Valdobbiadene, dove da una storica famiglia di viticoltori nasce Astoria Vini.

Dal 1987 i fratelli Paolo e Giorgio Polegato si sono specializzati nella realizzazione di spumanti di qualità che concorrono su mercati italiani e internazionali. I vigneti sono situati in una delle zone viticole più belle d’Italia. L’azienda ha unito tradizione, innovazione e marketing creativo, soprattutto con particolare attenzione al packaging. La sua attività è legata al prodotto per eccellenza, chiave della tradizione enologica veneta, Astoria Prosecco Valdobbiadene. Prodotto immagine dell’azienda è il Millesimato Prosecco Superiore DOCG Casa Vittorino, dedicato al fondatore dell’azienda. Astoria non è solo spumante.

Un’importante etichetta è il Croder, un Colli di Conegliano Rosso Docg, ottenuto da uve di Cabernet Sauvignon e Franc, Merlot, e Marzemino. Un vino di struttura, potente ed equilibrato che invecchia 15 mesi in barrique con poi 12 di affinamento in bottiglia. Astoria vini sono anche grandi classici come il Caranto (Pinot Noir in purezza), Il Puro (Merlot in purezza), Icona (Cabernet Sauvignon in purezza) e il bianco Mina (Chardonnay in purezza).

Astoria propone anche vini da meditazione come il Fervo, un Refrontolo Passito, da uve Marzemino surmature. I fratelli Polegato hanno cercato di rispondere anche a nuove esigenze di mercato con prodotti innovativi come la linea frizzante 9.5. Risultato ottenuto dal lavoro in vigna di contenimento del grado zuccherino con la tecnica enologica per ridimensionare il tasso alcolico e avere un prodotto che risponda alle esigenze dei mercati dei più giovani e dei Paesi Arabi.

Sono vini de-alcolati il cui nome richiama la gradazione pari a 9.5. La strategia dei fratelli Polegato è rivolta su due fronti: da un lato mantenere e sviluppare la qualità delle referenze prestigiose e dall’altro creare prodotti nuovi e originali per competere sempre su un mercato di concorrenza sempre accesa.