Bruciore agli occhi, cause e rimedi dalla natura

Pubblicato in Salute

bruciore occhiIl bruciore agli occhi si manifesta come una sensazione di irritazione e di bruciore che viene accompagnata da lacrimazione e da prurito dei bulbi oculari, e può essere dovute a diverse cause: talora al soggetto allergico ad alcune sostanze, in altri casi a contatto con sostanze chimiche o con l’aria.

Cause del bruciore agli occhi

Il bruciore agli occhi può dipendere da una serie di cause diverse, come trattato sul sito di vision future che ci mostra le principali cause di bruciore agli occhi.
Possiamo innanzitutto ricordare alcuni fattori ambientali che possono causare il bruciore agli occhi, come il contatto con l’aria secca, il riscaldamento, l’aria condizionata o con un forte vento; anche alcune sostanze irritanti come polvere per le persone allergiche, muffa, polline, fumo di sigaretta, smog e inquinamento o fumo industriale possono causare questi fenomeni.
Anche il contatto con alcune sostanze, come creme, shampoo e sapone, acqua di mare, e cibo come peperoncino possono irritare gli occhi. Il trucco non rimosso o troppo pesante può entrare nei bulbi oculari e causare prurito e irritazione.
L’uso eccessivo delle lenti a contatti, uno sforzo per leggere – per esempio quando ci si trova al buio – e troppo tempo passato di fronte allo schermo del pc o della televisione possono causare irritazione degli occhi.
Infine, non bisogna trascurare che in alcuni casi, il bruciore degli occhi è scatenato direttamente da malattie come allergie, congiuntivite, uveite, blefarite, congiuntivite virale, herpes dell’occhio, cellulite dell’orbita.
Difetti della struttura dell’occhio come astigmatismo, presbiopia, ulcera della cornea possono contribuire al disturbo.

Rimedi naturali per il bruciore agli occhi

Se il bruciore agli occhi persiste per lungo tempo, è il caso di capire se sia dovuto ad un’allergia oppure ad una malattia.
Alcuni rimedi che il medico potrebbe prescrivere sono le lacrime artificiali, il collirio da banco, antistaminici che possono alleviare i sintomi del bruciore.
In casi più blandi, rimedi naturali per prurito e bruciore agli occhi possono essere l’utilizzo di un deumidificatore in casa, che renda l’aria meno secca; non fumare, dato che il fumo di sigaretta è molto irritante per i bulbi oculari; evitare di usare le enti a contatto, o usarle meno possibile e a casa utilizzare gli occhiali adatti.
Alcune gocce di collirio possono lenire i sintomi più fastidiosi, così come degli impacchi freddi brevi, da tenere dieci minuti sugli occhi per dare sollievo al prurito. In caso di congiuntivite, si può usare assieme alla terapia anche degli impacchi di camomilla che leniscono il disturbo.