Come realizzare un sito web in autonomia con WordPress

Pubblicato in Web e Social

articolo-6_html_m734d0b_800x545Realizzare un sito web in completa autonomia è il desiderio di molti. Un desiderio non facile da realizzare, in particolare se si vuole creare un sito web professionale. Senza dubbio l’ideale sarebbe sempre affidarsi a dei professionisti, ma se avete alcune nozioni tecniche e molta voglia di mettervi alla prova, potete comunque provarci.

Creare un sito web, per certi versi, oggi è più semplice che in passato, o meglio esistono molti più strumenti per riuscirci. Il fatto che ci siano molte possibilità non semplifica però necessariamente le cose, bisogna infatti sapersi orientare in un oceano di proposte e risorse.

Scegliere un CMS potente, versatile e al contempo piuttosto facile da usare può essere un ottimo punto di partenza.

Un CMS è un content management system, ovvero un sistema di gestione dei contenuti, che non solo semplifica di molto la gestione ordinaria di un sito, ma può anche aiutare i meno esperti a costruire in modo efficace la propria presenza online, senza dover per forza avere specifiche conoscenze tecniche.

Tra i CMS più diffusi c’è WordPress. Si tratta di una soluzione gratuitamente scaricabile e facilmente installabile sul proprio hosting. Essendo un CMS molto apprezzato ed estremamente diffuso nel mondo, è facile trovare online guide che aiutino anche i meno esperti a muovere i primi passi con questo strumento.

WordPress ha proprio nella facile e rapida installazione uno dei suoi maggiori punti di forza. Un altro vantaggio di adottare proprio questo CMS è una relativa semplicità della personalizzazione e una vastissima scelta di temi e plugin, sia gratuiti che a pagamento.

I temi consentono di dare l’aspetto desiderato al nostro sito, in modo da renderlo coerente con l’immagine della nostra azienda o del progetto che vogliamo promuovere online.

I plugin estendono le potenzialità del CMS permettendo di creare varie tipologie di siti web. WordPress nasce come CMS per blog, ma oggi, proprio grazie a temi e plugin di tutti i tipi può essere usato per ogni tipologia di progetto web, come ad esempio un sito vetrina, un portfolio online, una magazine, una community e molto altro ancora.

WordPress è usato dai blogger che raccontano la loro giornata, ma anche da importanti aziende per presentare la loro struttura, il loro staff e i loro prodotti. Può anche diventare un efficace e-commerce, per vendere direttamente online.

Per chi desidera realizzare un sito web in autonomia, senza dubbio WordPress è un’ottima base dalla quale partire. Anche la semplice installazione e configurazione di temi e plugin non è però sempre alla portata di tutti. Alcune conoscenze e precedenti esperienze sono senza dubbio un valore aggiunto. In caso di problemi, molto spesso saranno gli stessi sviluppatori del plugin che usate o altri utenti che hanno adottato soluzioni simili alle vostre a darvi assistenza, in forum e gruppi dedicati. Nei casi più complessi o se non sapete proprio da dove iniziare, il consiglio è senza dubbio quello di farvi aiutare da chi è più esperto.

Il fatto che WordPress sia uno strumento semplice e molto usato, non significa che chiunque possa, completamente da solo, adottarlo per realizzare un sito che appaia come professionale. Se volete fare affari online non c’è nulla di peggio di una presenza approssimativa sul web.